Yamaha PM1d

DIGITAL AUDIO MIXER

Il mixer digitale Yamaha PM1d a 96 canali di mix di cui 24 su 5 layer ,permette di lavorare da 44.1 Khz a 48Khz 24 bit con fader motorizzati da 100mm e completamente total recall fino a 990 scene memory . La versione a 96 canali avrà 144 in (96 mono , 4 stereo , 16 insert)e 64 out (2 ST , 24 mixer , 12 matrix , 32 insert out , 24 mon-talk ). Collegato ad un computer possiamo crearci un progetto "off line" per poi scaricarlo nel mixer .
pm1d

diamo qualche dato:

Number of scenes 990
Sampling Frequency Int: 
Ext: 
44,1kHz, 48kHz
Normal rate: 44,1kHz -6% - 48kHz +6%
 
Digital Format AES/EBU , ADAT opt , T-DIF , S/PDIF
Fader motorized, touch sensitive: 100mx 67
Fader resolution +10 - 90dB -oodB
Total Harmonic and Distortion 

-Less than 0.1% 20Hz - 20Khz @ +18dB into 600W
-Less than 0.01% 1Khz @ +18 dB into CH IN to STEREO OUT

Frequency Response +1, -3dB 20Hz-20kHz @ +4dB into 600W
Hum & Noise -128dB Equivalent Input Noise (20Hz-20kHz)
Dynamic range 124dB min. DA Converter (STEREO OUT)
118dB typ. AD+DA (CH IN to STEREO OUT)
110dB min. AD+DA
LCD Display and VGA out -800 x 600 Dots Graphic colour LCD with backlit
-SVGA out D-Sub 15 pin connector (female)
Keyboard and mouse PS2 mini DIN 6 pin connector
MIDI , Timecode in In, Out, ThruSMPTE XLR3-31 type Connector
GPI D-Sub 25 pin connector (female)
Other USB for computer data management , PCMCIA card slot for external memory
altri dati:
- 96 channels + 8 stereo + 32 insert, total 144 channel inputs.  Use in conjunction with the DSP1D-EX .
- 2 Stereo Out + 24 Mix + 12 matrix + 32 insert out + 24 monitor, total 96 channel output
- Configurable external I/O using MINI-YGDAI analog (XLR and/or TRS jack connectors with 28-bit/128x A/D converters and 27-bit/128x D/A converters)
- digital cards (AES/EBU, T-DIF, ADAT Optical formats) da 8 in/out.


------IN
--Phase Normal/Reverse
--Patch Input, Direct out (pre eq/pre fader/post fader/post on), Insert in/out (pre eq/post eq/pre comp/pre delay/pre fader)
--Attenuation -96 ~ 0dB (1dB step)
--High pass filter 20Hz - 600Hz (60 point) slope -6dB / -12dB / -18dB/oct
--Equalizer 4band PEQ (Low/shelving, Low-mid, High-mid, High/Shelving/LPF) F: 20Hz-20kHz (120point),Gain: + - 18dB (0.5step),Q: 0.1-10 (41point)
--Gate Gate/Ducking selectable 4 key-in bus
--Comp Comp/Expander/compander selectable 4key-in bus
--Delay Delay time (0 ~ 250ms, 0.02msec step)
--Fader 100mm motorized, -,-90 - +10dB (128 step/100mm), Interpolation 24bit (16,777,216steps)
--Cue/Solo On/Off (PFL/AFL)
--Pan 127 positions (L=1 - 63, center, R=1 - 63)
--Stereo/group assign STEREO/ MIX 1-48 (FIX/ VARI selectable)
--Metering pre att peak, comp/gate gain reduction, pre att/pre gate/pre fader/post fader/post on selectable with Peak-Hold


------OUT
--Patch Output, Insert in/out
--Equalizer 6 band PEQ (Sub Low/HPF/Shelving, Low, Low-mid, Mid, High-mid, High/LPF/Shelving) (Bypass switch for each band)
IN 1,2 *3. *5. (Parameters are same as input EQ)
--Comp Comp/Expander/compander selectable, 4 key-in bus
--Delay Delay time (0 ~ 1000ms, 0.02msec step)
--Cue/Solo On/Off (PFL/AFL)
--Balance Stereo A, B, Paired Mix & Matrix
--Mono Stereo B
--to stereo assign from Mix output
--to matrix assign from Mix 1-48/stereo A, B
--Metering comp gain reduction, pre eq/pre fader/post fader/post on selectable with Peak-Hold
--Dither On/Off, Word length 16 ~ 24bit (DIO8 only)


------ EFFECT
--Effects Internal patchable eight multi-effects units
--Graphic equalizer Internal patchable twenty-four 31-band graphic equalizers, each with 4 notch filters
--Oscillator sine/pink/burst noise
--Talk back From console 1 & 2
--Communication In Including ducking control
--12 DCA with DCA mute, DCA cue/solo, 9-12 are selectable for output
--12 Direct Memory Recall/Mute Group
--Monitor A 2tr in 1, 2, ST A, B, user define selectable with delay (max 750msec)
--Monitor B 2tr in 1, 2, ST A, B, moni A, user define selectable
--2tr in 1-6 1 & 2: Analog/Coaxial/AES/EBU selectable, 3-6: AES/EBU (with Sampling Rate Converter for digital input)



Per ulteriori informazioni consigliamo di contattare la ditta Yamaha Italia.
Oppure scivetemi a fabio@audiodigitale.net.
Il sistema è fomato dalla consolle e da un rack contenente il Core, il DSP , ed i cestelli con le card analogiche in/out. il collegameto tra il rack e la consolle avviene grazie a dei cavi coassiali che portano i dati e dei cavi multipli per il digital I/O.Abbiamo provato a scollegare i cavi coax dei dati per vedere in caso di un malfunzionamento come il mix reagisce e dobbiamo dire che si è comportato benissimo dato che ci a permesso di continuare a mixare (con il PC) e nel momento che abbiamo reinserito i cavi coax dei dati non ci siamo accorti di nulla tranne nei fader controllati da pc.
Dietro alla cosolle lato sinistro abbiamo i seguenti connettori: T/C in , to host , GPI , Midi , Remote , mouse , mon. Vga , tastiera. Sul lato destro troviamo : Talkback , 2TR In , Stereo Out , Monitor Out , Lamp , Wck , Cue .
La consolle data la sua flessibilità e potenza é compatta nelle sue dimensioni.

Le 4 vasche con i fader sono messi a blocchi di 12 in verticale spostabili mentre la vasca centrale con tutte le mandate aux non'è spostabile . Per coloro che hanno avuto esperienza sullo 02R il mixer offre un alto grado di intuitività e una notevole flessibilità in termini di programmabilità e ripetibilità dunque coloro che si trovano ad utilizzare il PM1d non avranno problemi . Nel mixer i faders di canale sono silenziosi ,motorizzzati da 100mm e touch-sensitive . Sono presenti anche dei tasti assegnabili per richiamare direttamente le memorie di scena , mettere in mute le casse acustiche o per altri scopi.
Il mixer viene fornito con il software Yamaha per il PC. Questo software permette di controllare molti parametri del mixer oltre a salvare configurazioni ,automix etc. ed in off-line posso anche crearmi interi progetti e successivamente tramite una pcmcia scaricarli nel mixer. Con il PM1d inoltre è possibile mixare contemporaneamente da pc o dal mixer (on line). In emergenza o avaria è possibile lavorare solo con il computer anche con banco spento (comunque è meglio non augurarselo). Sempre da PC posso anche preparare le eq,comp,dyn, fader etc. per poi scaricare dal pc al mixer tutte le nuove impostazioni(off line) con un totale controllo dei parametri di tutto il mixer attraverso una facile interfaccia grafica.
Inoltre sempre tramite il computer posso verificare lo stato del banco usando il software di diagnostica e di manutenzione.
A lato possiamo vedere i cestelli AI8 e AO8 dove alloggiano le card mic/line analogiche tutte con i connettori XLR ed il cestello del core DSP1D con i suoi cavi.
Nel cestello DIO8 si trovano le card mini YGDAI.

Una delle tante fuzionalità interessanti sono il direct out su più uscite o ad esempio con la funzione posso isolare un fader in modo che caricando qualunque progetto il mio fader rimanga sempre li.
Nel PM1d tutto può essere rindondante come l'alimentatore o persino il core, ed un singolo core può esser collegato a più mixer.
SOTTO possiamo vedere le card mini-YGDAI che si possono montare nel cestello

Come in quasi tutti i mixer Yamaha anche nel PM1d sono presenti le librerie di EQ , Comp , Effect con i loro preset.
Sotto vediamo solo una delle tantissime schermate relativa al function menu

Nonostante le potenzialità espresse dal pm1d purtroppo non possiamo lavorare a 96Khz e per alcuni tecnici avere i fader non in linea (affiancati) ma sopra e sotto può creare un problema.
Occorre dire che però dove c'è un evento live è molto probabile che vediamo un pm1d , e questo crea quasi uno standard grazie alle sue caratteristiche di mixer per la diffusione di palco e per la ripresa musicale . Se la parte economica vi potrebbe spaventare tenete ben presente l'affidabilità indiscussa del PM1D di Yamaha.

Si ringrazia la ditta Yamaha Italia per il materiale messoci a disposizione.